Home                     <<

23 agosto 2017

n Chi siamo
n Che cosa facciamo
n Contatti
n I nostri clienti
n Notizie
n Eoliebooking
Prenotazioni Eolie
n Bus Navetta
Aeroporto Catania- Milazzo e viceversa
n Aliscafi
n Biglietti
Ferries
/navi/aliscafi
n Come arrivare
Orari
navi/aliscafi
n Servizi turistici
n Servizi pubblici
n Opinioni
n Dormire
n Mangiare
n Escursioni
n Manifestazioni
n Annunci
n Webcam
n Foto Eolie
n Natura e itinerari
n Galleria fotografica
n Vulcani
n Storia
n Cucina
n Personaggi
n Cultura
n Controllo e sicurezza
n Links
    Case Vacanze Claudia

 

Google+

Panarea 

      

Isola di Panarea (HYCESIA) Superficie 3,2 kmq. Abitanti 276

Per ulteriori informazioni:

Le falesie occidentali dell'isola ospitano una flora ricca di specie endemiche e subendemiche: la cariofillacea Silene hicesiae, I'asteracea Centaurea aeolica (entrambe esclusive dell'arcipelago), la crucifera Iberis semperflorens, l'ombrellifera Seseli bocconi. Negli stessi ambienti nidifica una colonia di falco del­la regina (Falco eleonorae). Sugli isolotti anti­stanti (Lisca Bianca, Bottaro, Dattilo) vivono popolazioni di lucertola campestre (Podarcis sicula) caratterizzate da colori più vivaci rispetto a quelle dell'isola maggiore, che rappresen­tano l'indizio del principio di un percorso evolutivo indipendente

Cenni storici

Panarea è  l'isola più  piccola dell'arcipelago eoliano. Gli studiosi ritengono che Panarea, gli scogli e gli isolotti che la circondano siano i resti di un antichissimo vulcano sottomarino, sommerso in parte dalle acque nei periodi interglaciali. Nella parte attualmente emersa è  possibile riconoscere un unico strato vulcano sui cui fianchi si sono impiantati numerosi centri eruttivi secondari. Del vulcano originale rimane solo la parte orientale perchè  quella occidentale ha subito diversi sprofondamenti, che hanno ridotto di molto la primitiva superficie dell'isola. L'apparato vulcanico complessivo si deve ritenere il più  antico rispetto agli altri apparati delle Eolie.

Essa fu abitata fin dal III millennio a.C., grazie alla sua posizione particolarmente felice e alla natura verdeggiante. Ventitrè  capanne ovali indicano una comunità  organizzata. Si è  ritrovata della ceramica micenea proveniente dall'Egeo, a dimostrazione dei rapporti commerciali esistenti allora. Presso la punta di Capo Milazzese è  stato riportato alla luce un villaggio preistorico dell'età  del bronzo (risalente ad un periodo che va dal XV al XII sec. a.C.). Dal punto di vista archeologico è  interessante anche Basiluzzo, dove sono state rinvenute importante testimonianze edilizie di epoca romana. Fu abitata stabilmente fino al periodo romano; poi la comunità  subì i rovesci della storia eoliana con le conseguenti distruzioni. Dal V al VI sec. d.C., la pirateria arabo-turca impedì l'ulteriore sviluppo dell'isola, che rimase quasi disabitata. Attorno alla fine del 600, gli abitanti stabili producevano grano, legumi e frutta che commerciavano anche a Lipari. A causa delle incursioni barbariche rimase sempre con pochi abitanti.

Escursioni via terra   Il piccolo promontorio di Capo Milazzese è situato in località Cala Junco. Dalla contrada Castello si può raggiungere il Timpone del Corvo, la vetta più alta dell' isola. Partendo da S. Pietro verso nord si giunge a Ditella nota per le sue innocue fumarole. Vicino a S. Pietro c'è una benefica sorgente termale di acqua calda.

Escursioni via mare   Fra le tappe più importanti c'è quella nella esclusiva Baia di Cala Junco, estrema punta meridionale di Panarea . Effettuato il giro dell' isola ci si può dirigere verso gli isolotti, verso le antiche vestigia romane di Basiluzzo e di Spinazzola. Lisca Bianca, con piccole fumarole sottomarine, Bottaro, Lisca Bianca e Dattilo dalla forma piramidale. A nord di Dattilo affiorano i cinque Panarelli e le Formiche le cui acquee sono meta dei sub.

  

Itinerari subacquei  

Lo Scoglio di "Petra Nave"   Lo scoglio di "Petra Nave" si tratta di una parte in rilievo dello scosceso fondale che circonda Panarea . La meta dell' immersione è una enorme montagna di massi che, dalla profondità massima di 33 metri, sale fino a 11 sulla sua sommità per una estensione davvero notevole.

Il relitto di Lisca Bianca   Trovare il relitto del mercantile inglese affondato è piuttosto facile: da Panarea si deve far rotta verso lo scoglio di Lisca Bianca e attraversare il canale tra questo e il vicinissimo scoglio del Bottaro. Avanti, oltre la spiaggia, la costa dell'isolotto cambia bruscamente direzione; è al largo di questo versante che tra i 30 ed i 40 metri giace la carcassa della nave inglese. Il relitto si trova a 25 metri di profondità.

DA VISITARE:

Villaggio Preistorico di Capo Milazzese

DA NON PERDERE:

Giro dell'isola con soste a: Cala Junco, grotta del Tabacco, fumarole sottomarine, grotta d'Omero ed escursioni all'isolotto di Basiluzzo (con la grotta del Carbone), Panarelli, Dattilo, Lisca Bianca, Bottaro, Lisca Nera e Formiche.

ESCURSIONI:

Rocca San Pietro e Gola del Bove, al Timpone del Corvo, alla spiaggia della Calcara

NOTIZIE UTILI:

  • Guardia medica: 090.983040

  • Farmacia 090.983148

  • Biglietteria Snav 090.983009

  • Biglietteria Siremar 090.983007

LEGENDA: 1-Cala Junco 2-Punta Milazzese 3-Drauto 4-San Pietro 5-Ditella 6-Calcara 7-Punta del Corvo

Prenotazioni

Vacanze alle Isole Eolie Vacanze alle Isole Eolie  

EOLIE NEWS

Vacanze alle Isole Eolie

Vacanze alle Isole Eolie

 

Crociere alle Eolie

Vacanze alle Isole Eolie  

Che tempo fa

Vacanze alle Isole Eolie Vacanze alle Isole Eolie  

Tutto da vedere

Vacanze alle Isole Eolie Vacanze alle Isole Eolie  

Visita e volo Virtuale

Vacanze alle Isole Eolie Vacanze alle Isole Eolie  

Prodotti tipici

Vacanze alle Isole Eolie  


Vacanze alle Isole Eolie

Vacanze in Bici
Italia/Europa


qrcode

 

Nautilus Web Magazine
Iscriz. al Tribunale di Vicenza
Nr.869 del 17 Giugno 1996
Dir.Resp.: Matteo Salin
Vacanze alle Eolie


© 2002-2015  Eolnet s.r.l. S.U. servizi per le Isole Eolie - P.Iva 02636930832
Cap. soc.: € 10.000 i.v.- Registro impr.: MESSINA
N. iscr reg. impr.: 02636930832 - N.Iscr R.E.A.: 183197
Corso V. Emanuele 247 - 98055 Lipari (Messina)
Tel:+39 090.9814257  Fax +39 090.9811721  E-mail: info@eolnet.it
Sitemap - Privacy Policy
L'UFFICIO E' APERTO

DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE 9.00 ALLE 13.00 TEL 090/9814257
PER EMERGENZE DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE 16.00 ALLE 20.00 POTETE CONTATTARE IL 373/8740643

Aggiungi ai preferiti
Vacanze alle Eolie Top 50 Webcam
Vacanze alle Eolie
la directory aggiungi sito